Post

Io Ci Sto !

Immagine
    Io Ci Sto per stare vicini! per rivedere gli amici! per assaggiare il peposo della Monica! perchè questi Ambulatori s’hanno a fare! per fare quattro risate in sicurezza! per rESISTERE ! per dare l’esempio! perchè lo dice í blogghe! perchè la torta al cioccolato è n. 1! per aiutare i raiders! perchè Firenze e i manzonauti sono avanti! per dare il mio contributo! ISCRIVITI e PARTECIPA alla video-Cena di Raccolta Fondi “.....fanculo i covidde”

New WebSite !

Immagine
New WebSite ! È già online ! il nostro nuovo website. Nuovo design, Nuove pagine, Nuove funzioni. Brioso, informativo, allegro e facilissimo da navigare. È uno stupendo regalo della Manzofriend Sofia: una giovane grafica guatemalteca che vive a Firenze da molto tempo. È bravissima  ed entusiasta di poter contribuire alla nostra Associazione.   Attualmente si chiama www.manzoaid.org , ma nel giro di una diecina di giorni tornerà alla vecchia denominazione: www.manzaid.org .   Nel nuovo sito, tra le altre novità, ci sono i bottoni per le donazioni (all'associazione o ai singoli progetti), i moduli d'ordine per le CampagneRaccoltaFondi (MerryChrstManz2020 e ManzCooLooK) da compilare e spedire online, la sezione Contattaci finalmente funzionante, i video e i brani musicali dei nostri Eventi e....tanto altro ancora.   C'è pure 'L'Angolo del Manzonauta' dove potete scegliere ed ordinare esclusivi manZufatti: libri, CD, DVD etc. ideati e realizzati da manzonauti e man

Si Può Fare !!

  Si Può Fare !! Il sogno nacque, quasi per caso, durante il trekking nel Parco delle Meraviglie. Ero tornato da poco dal viaggio ad Aleppo per allestire, insieme ai fratelli francescani, il piccolo ambulatorio per i bimbi della città. L’emozione, il turbamento e la gioia per quel gesto era ancora tanta. Era risultata evidente la necessità immensa in aree disagiate e svantaggiate di ambulatori pediatrici. Non c’erano neanche ambulatori generici, figuriamoci qualcosa di specifico per i bambini. Pensai che situazioni analoghe c’erano in un numero spropositato di Paesi e aree, in specie in Africa. Perchè non sognare di realizzare, noi come ManzoProdActionAid, delle piccole reti di ambulatori pediatrici in tali zone ? degli ambulatori unici nel design e nell’arredo, degli ambienti children-friendly, con annesse aree verdi come sale d’attesa e zone giochi, con una dotazione ‘state of the art’ di strumentazioni e materiali medici ? Sí che si poteva ! E siccome quando si fanno i sogni bisogna

65 di un ragazzo fortunato

Immagine
 65 . Sono un ragazzo fortunato. Perchè mi sono regalato sogni. E molti li ho pure realizzati. Sono un ragazzo fortunato. Perchè ho un mondo di Amori e di Amici. Figli, Monica, Babbo, Mamma, i Manzonauti, i Manzofriends e tutti, tutti quelli che ho incontrato. Sono un ragazzo fortunato. Perchè non dimentico gli ultimi, perchè trasformo idee in aiuti concreti, perchè so prendermi in giro, perchè sono curioso, perchè non mi arrendo mai, perchè amo il prossimo mio con gli atti e non con le parole, perchè esplodo di energia ed entusiasmo, perchè so organizzarmi, perchè so di dover sempre imparare. Perchè ho sempre un futuro davanti a me da realizzare. Perchè amo la vita. Sono un ragazzo fortunato perchè ho speranza in un mondo migliore e quotidianamento combatto, insieme a tutti i miei Amici, per aggiungerci un nostro verso di amore e fratellanza.

"Oh me ! Oh vita !" dedicata ad Antonio

  “Oh me! Oh vita!” di Walt Whitman Oh me! Oh vita! Di queste domande che ricorrono,  degli infiniti cortei di infedeli, di città gremite di stolti,  di me stesso che sempre mi rimprovero, (Perché chi più stolto di me, chi più infedele?)  di occhi che invano bramano la luce, degli scopi meschini, della battaglia sempre rinnovata,  dei poveri risultati di tutto, delle sordide folle ansimanti che vedo intorno a me,  degli anni inutili e vuoti del resto, io intrecciato col resto,  la domanda, ahimé! Così triste, ricorrente  -Cosa c’è di buono in tutto questo, oh me, oh vita?  Risposta:  Che tu sei qui – che la vita esiste, e l’identità,  Che il potente spettacolo continua, e tu puoi contribuirvi con un verso.   Dedicata al nostro caro amico Antonio. Lui ha contribuito con un suo verso al potente spettacolo. Anche noi manzonauti stiamo cercando, con umiltà e dedizione, di scrivere il nostro.

"1593: Le Leggi Livornine"

Immagine
“1593: Le Leggi Livornine” FlashMob - Terrazza Mascagni - Livorno 18 Luglio 2020 - ore 17:00 - 30* gradi centigradi GIORGIO: “Eccellentissimi signori. Mio nomine è Giorgio. Giorgio Vasari. Pittore, artista e scriptore. Vissi li anni ruggenti di Fiorenza la grande e de la famiglia Medici e descrissi li meglio ingegni ne lo mio libro “Vite di homini illustri”. Si fossi vissuto cinque lustri ancora avrei adjunto a tale lista, isto personaggio di me accanto. È costume della natura, quando ella fa persone molto eccellenti in ogni professione, molte volte non le fa sole, ma in quel tempo medesimo, e loco, farne altre a loro concorrenza, a cagione che elle possino giovare l’uno all’altra nella virtù e nella emulazione. E che questo sia il vero, lo testimonia Fiorenza per aver prodotto in una medesima età Filippo, Donato, Michelangelo, Lorenzo, Paulo Uccello e Masaccio, eccellentissimi ciascuno nel genere suo. A loro poi seguirono altri geni e valorose persone e, tra essi, cotanto Granduc

Come perdere dieci anni in un colpo….. e poi recuperarne almeno una dozzina

"Come perdere dieci anni in un colpo....e poi recuperarne almeno una dozzina"   La spedizione in sicurezza ed economicità è uno degli snodi più critici di un’operazione umanitaria. Se poi il progetto consiste nell’inviare una mezza tonnellata di materiale sanitario in Zimbabwe, il coefficiente di difficoltà sale vertiginosamente. Alessia, la mia referente dallo spedizioniere, me lo aveva detto nel loro consueto slang: “E’ una destinazione restricted con elevato risk ed alto fuel surcharge . Per evitare eccezioni e per ridurre l’ airwaybill , possiamo pensare ad un “CARGO” mode . Ma per fare  preventivo e lettera di vettura , mi serve il calcolo dei pesi volumetrici ….” In parole povere, fammi sapere numero, peso e dimensioni dei pacchi che io ti faccio il conto. Si trattava di fare una stima di una montagna di roba mai vista e di cui era arrivata solo una frazione infinitesimale. Mi sono messo di buzzo buono a richiedere tali previsioni ai vari fornitori. Sono presto